Aiuta un amico

Aiutaci con un contributo
per le attivitá del Gruppo Spillo

Contattaci attraverso il form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Contatti

Benvenuto nel Gruppo Spillo

Siamo un gruppo spontaneo di volontari formatosi su Internet grazie all’appello circolato in rete per Spillo, anziano lupone cieco di Pomezia divenuto la nostra mascotte. Mettendo insieme i contributi di tutti siamo riusciti a farlo uscire dal canile e portarlo in una pensione del Nord. Abbiamo promosso il più possibile la sua adozione fino a che Spillo ha trovato casa! Dopo Spillo, oramai famoso e purtroppo voltao in cielo  qualche anno fa,(è comparso in un libro: AMICIZIE SPECIALI” – Storie vere di animali disabili ma FELICI) lo stiamo facendo con altri cani.

Non siamo un’associazione riconosciuta ma solo un gruppo operativo nato senza fini di lucro, che si premura di mettersi al servizio dei volontari che si trovano in ogni regione per supportarli ed aiutarli con i cani segnalati come i piu’ malmessi, ed a pagare pensioni (selezionate e controllate) disposte ad ospitarli mentre iniziamo a fargli recuperare il rapporto con l’uomo, curarli ed infine proporli in adozione.

gigia

Le nostre adozioni sono strettamente controllate e molto scrupolose: effettuiamo incontri con gli aspiranti adottanti nelle pensioni dove vivono i nostri cani, organizziamo visite pre affido e controlli post che periodicamente  provvediamo a fare perche’ per Spillo, la vita di un peloso adottato prosegue anche post adozione e viene seguito fino alla fine della sua vita. Le visite oltre che di controllo, risultano anche di piacere, visto che con gli adottanti si instaura un ottimo rapporto di fiducia e stima.

Questo è il nostro metodo di lavoro:

Ogni componente del gruppo versa mensilmente una quota a seconda delle proprie possibilità su un conto comune, il conto Spillo intestato ad una di noi che ha funzione di tesoriera. Con i fondi raccolti ogni mese paghiamo le pensioni, eventuali visite mediche, le cure veterinarie e interventi se necessari. La promozione dell’adozione dell’animale va di pari passo con la sua conoscenza, poichè i cani in pensione sono seguiti con visite settimanali, nelle quali vengono portati a spasso, stimolati al gioco, coccolati e fatti socializzare per cercare di capirne il carattere e valutare il tipo di adozione.

!Ricordiamo che, Gruppo Spillo è un gruppo volontariale costituito da persone che si autofinanziano per provvedere al pagamento delle pensioni e delle cure mediche per i suoi protetti. Gruppo Spillo non è iscritto all’ albo regionale delle associazioni di volontariato, quindi le donazioni dei gentili benefattori non sono deducibili ai fini fiscali.

Ultime Notizie

CIAO DOLCISSIMA DOMITILLA

CIAO DOLCISSIMA DOMITILLA

30 marzo 2020

Quando cerchi di salvare i cani anziani, sai bene che l’adozione è più bella, ma anche più sofferta, perché si ha la consapevolezza che possano godere troppo poco di quella felicità agognata. Spesso siamo fortunati, e i nostri amati vivono ancora lunghi anni di meritato amore, per altri purtroppo il destino è molto crudele, e così Leggi tutto…

Leggi il resto »
FINALMENTE BIMBO, OGGI BACH  HA TROVATO LA SUA VERA FAMIGLIA

FINALMENTE BIMBO, OGGI BACH HA TROVATO LA SUA VERA FAMIGLIA

2 marzo 2020

L’appello  che ci ha portato ad aiutare il tenero Bimbo è stato quasi profetico “Cerchiamo per Bimbo una famiglia dove ci sia amore, dove non importa se non si è perfetti, e dove in passeggiata si vada tutti assieme“. Ogni animale, come noi esseri umani,ha sicuramente un destino scritto.Una delle solite domeniche a portare a Leggi tutto…

Leggi il resto »
BENVENUTA SOFIA, NUOVA REGINETTA DELLA BRIANZA

BENVENUTA SOFIA, NUOVA REGINETTA DELLA BRIANZA

24 febbraio 2020

Tante speranze e illusioni per Sofia da quando l’abbiamo recuperata per provare a donarle un futuro più roseo.  Certo, un pitbull con un passato nei combattimenti di 10 anni non aveva la fila, ma noi siamo cosi: forse troppo utopici e sognatori, ma il nostro obiettivo e far splendere questi  animali che vivono nell’ombra di Leggi tutto…

Leggi il resto »